PROBIOTICI 

PRO 12

Probiotici con 12 ceppi batterici

Anche alla RAI ne parlano dell'importanza di assumere PROBIOTICI nella propria dieta. importante per il benessere del proprio organismo , e per la prevenzione di molte malattie.
Inoltre compensano il deficit vitaminico stimolando la produzione delle vitamine che l'organismo necessita.
Un'altra funzione importante, riesce ad assimilare fino al 10% dei carboidrati che ingeriamo, e può essere utile durante una dieta e per prevenire e aiutare contro il DIABETE di TIPO 1 E di TIPO2 

Processo produttivo brevettato

Il microincapsulamento brevettato protegge i batteri durante il passaggio dallo stomaco, la fase più critica. In questo modo essi raggiungono perfettamente intatti la loro area di azione, l'intestino

Regola la flora intestinale

Le pareti dell'intestino umano sono popolate da batteri buoni - i cosiddetti probiotici - e da batteri dannosi. Il naturale equilibrio di questi batteri ha un enorme influsso sul nostro benessere generale e sulla nostra salute.

Ottimo sostegno per il sistema immunitario

Più del 70% del sistema immunitario è costituito dallo stomaco. I batteri probiotici giocano un ruolo chiave per quanto riguarda il sostegno di complessi processi del sistema immunitario.

12 Ceppi batterici

Probiotic12 contiene per ogni capsula 1 miliardo di batteri, che si suddividono in 12 differenti ceppi batterici.

Questa straordinaria composizione sostiene la flora intestinale.

Con prebiotici

I prebiotici fungono da nutrimento dei batteri probiotici. I prebiotici costituiscno un aiuto per i batteri probiotici presenti nell'organismo e sostengono il generale benessere del nostro intestino.

Probiotic12 attiva una sorta di scudo protettivo per il nostro corpo.

Probiotic12 agisce nel fulcro del sistema immunitario- l'intestino.

Nell'intestino i batteri probiotici agiscono sul sistema immunitario.Le allergie vengono tenute sotto controllo e si riduce il rischio di infezioni.

Probiotic12 è un quotidiano aiuto a lungo termine per una globale sensazione di benessere e una generale salute.

Aloe Vera è la base perfetta per Probiotic12.

Grazie al microincapsulamento BREVETTATO by LR protegge i batteri durante il critico passaggio nello stomaco, superando così gli acidi senza danneggiamenti.in questo modo arrivano intatti all'intestino dove svolgono le loro azioni.

Assumere Probiotic12 by LR significa:

- Combattere la stitichezza

- Combattere le allergie

- Combattere malattie virali e batteriosi

- Regola l'intestino

- Benessere generale del corpo

- Sgonfia la pancia

Consigliato l'assunzione insieme ad ALOE VERA MIELE O ALOE VERA PESCA per preparare l'intestino ad una migliore assimilazione.


CHE DIFFERENZA C'E' FRA PROBIOTICI E FERMENTI LATTICI?

I fermenti lattici sono batteri o lieviti in grado di far fermentare il latte, mentre i probiotici sono organismi vivi e vitali che, forniti in adeguate concentrazioni, apportano un beneficio all'individuo.I batteri lattici (definizione più corretta rispetto a fermenti lattici) sono un gruppo di microrganismi capaci di metabolizzare il lattosio, lo zucchero più abbondante del latte. Si tratta di una caratteristica che è comune a numerosi batteri, ma solo pochi sono in grado di compiere processi di trasformazione utili all'uomo. E questi vengono definiti probiotici.I probiotici sono dunque i batteri che hanno la capacità di arrivare vivi sino all'intestino dove possono riprodursi e migliorare la salute umana. Sono utilizzati per equilibrare le funzioni intestinali, rinforzare le difese immunitarie e coadiuvare l'azione degli antibiotici. Particolarmente diffuso è l'utilizzo di probiotici in caso di disfunzioni dell'apparato digerente.


Affinchè un prodotto possa chiamarsi probiotico deve rispondere a particolari requisiti di sicurezza, essere in grado di persistere e moltiplicarsi nell'intestino umano e conferire un beneficio fisiologico all'individuo dimostrato secondo criteri fissati dalle autorità sanitarie.

Probitic12 by LR , al contrario di molti fermenti lattici in commercio, possiede tutti i requisiti per potersi definire probiotico, con oltre 180 studi che dimostrano- resistenza ad acidi gastrici e sali biliari- capacità di colonizzare l'intestino- capacità di esercitare un'azione regolatrice sulla flora intestinale- capacità di esercitare azioni benefiche sull'uomo.


Queste caratteristiche sono ceppo-specifiche e quindi ogni ceppo che vuole definirsi probiotico deve poter essere caratterizzato e poi dimostrare quanto sopra.

Hai bisogno di contattarci?